banner 728x90
Logo

FORMIA: Avgul, Agrillo, Lucignano, Pepe (44’ st Nulli), Battaglia, Gabrielli, Petronzio (42’ st Autore), Sarr, Zaccaro, Maresca (30’ st Luchetta), Raspaolo (38’ st Cannella). A disp.: Raso, D’Acunto, Morrone, Pasquale, Della Corte. All.: Pernarella.

ATL. CERVARO: Germanelli, Rufo (19’ st Massaccesi), Istrefi, Capraro (1’ st Rosato), Gennari (24’ st Colella), Cappelli, Mazzarella (1’ st Prisco), Dagnese (1’ st Grossi C.), Giurini, Grossi G., Cretella. A disp.: Di Vito, De Luca, Diarra. All.: Fargnoli.

Arbitro: Ferruzzi di Albano Laziale

Assistenti: Ferhati-De Lorenzo

Reti: 19’ pt, 42’ pt, 10’ st Raspaolo, 23’ st Pepe, 40’ st Battaglia

Note: ammoniti Gennari, Capraro, Dagnese (C), recupero 3’ pt, 0’st.

Una giornata fantastica quella che ha vissuto il 2 dicembre il Formia Calcio, che ha segnato ben cinque reti al Cervaro in un a partita che ha riconciliato il tifo formiano con la prima squadra. Ecco che l’eroe di giornata è stato Raspaolo che nel primo tempo ne ha segnati due e nel secondo tempo un’altra rete, giocando una partita superlativa, mentre hanno corollato il successo biancoazzurro i due difensori centrali Pepe e Battaglia, che si conferma quest’ultimo un difensore goleador, con una rete a testa. La cura di mister Pernarella si conferma per la seconda giornata con una vittoria e con la sconfitta della Mistral Gaeta la possibilità di ritornare nelle prime piazze della classifica si potrà materializzare in modo benevolo.

 

 

banner 728x90