Drive inNon tutto ciò che è passato ha smesso di essere interessante. Anche per questo (principalmente, c’è da intuire, per motivazioni economiche) a Roma tornerà il Drive In. Sì, il cinema all’aperto dove le poltrone della propria automobile sono il sedile dell’auto, caratteristico degli anni Cinquanta, torna nella capitale. Ponte Milvio, Scalo San Lorenzo e Casal Palocco, queste le zone dove verranno allestite le sale del cinema drive in. Sicuramente qualcosa si perderà a discapito della qualità dell’immagine e dell’audio, ma molto si guadagnerà in termini di nostalgia, atmosfera e fascino. Un esperimento che verrà supportato da promozioni economiche per le coppie, così come per gli abbonati. Un esperimento interessante per capire se davvero questa mania degli effetti speciali e dell’eccellenza della qualità a tutti i costi sia un elemento irrinunciabile per godere degli spettacoli cinematografici, oppure è, appunto, una mania e una moda, alla quale l’indole romantica, ma prima ancora umana, non può rinunciare. Probabilmente non risolverà l’annoso problema dei numeri nei cinema, ma quella è una questione più complessa e articolata che non si può pensare di risolverla con un semplice tuffo nel passato dove le situazioni, e anche i problemi, erano diversi. Quella del drive in resta, comunque, un’occasione per assaporare i tempi che furono e poter dire, nonostante tutto, “c’ero anch’io”

admin
Author: admin

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui