Cicerone è tornato: la prima notte alla Tomba di Cicerone con lo spettacolo Cicerone ultimo atto della Sinus Formianus

Era una cosa che si desiderava da ben cinque anni, quando l’ultima “Notte di Cicerone”, aperta sotto l’anno olimpico con l’accensione della fiaccola olimpica in Largo Paone delle prime olimpiadi antiche formiane, ecco che a cinque anni di distanza, la luce dei riflettori del ritorno di cicerone nelle notti a lui dedicate si è accesa con la prima nottata che si è accesa con la magistrale lettura tratta da Plutarco dell’archeologo Gianmatteo Matullo, sotto l’egida della Sinus Formianum che è stata la rete temporanea di imprese organizzatrice dell’evento. Sia il sindaco Paola Villa che l’assessore Kristian franzini hanno evidenziato come sia stato naturale farle quest’anno le notti di Cicerone, anche che secondo la maggior parte delle persone fatte in modo affrettato e non avendo rispettato la naturale collocazione del passato, ossia la terza settimana di settembre. 400 persone comunque hanno assistito a questa performace della narrazione della morte di Cicerone, mettendo in evidenza la veridicità della narrazione. Dopo il successo delle prima  serata delle “Notti di Cicerone”, ci sarà la performance dell’attore Giulio Scarpati alla tomba ocon la lettura di “Memorie di Adriano”  la kermesse storico-rievocativa dedicata al celebre oratore romano si sposta nel cuore pulsante di Formia con l’attesissima Notte Bianca in programma domani, venerdì 6 settembre, dalle 19 all’una di notte. “Cicerone è Tornato”, la teatralizzazione itinerante dalla Torre di Castellone alla Torre di Mola (con diretta Facebook sulla pagina LenottidiCiceroneofficial) con tantissimi spettacoli all’interno del programma promosso dal Comune di Formia. Aree tematizzate e performance teatrali in tutte le piazze e vie del centro:

– Il Grande Lupanare a Castellone
– Architectural Dressing in Piazza Marconi (S. Teresa)
– Lo Spettacolo dei Gladiatori in Largo Aldo Moro
– Ludus Magnus – Area Bambini con Laboratorio interattivo in Largo Aldo Moro
– Apertura serale straordinaria dei negozi per lo Shopping di Cicerone
– Menù e Aperitivi di Cicerone
– Visita guidata serale dalle 19 alle 23 effettuate in costumi d’epoca al Cisternone Romano e alla Torre di Castellone.

Spettacoli teatrali itineranti, scene di vita di epoca romana e combattimenti tra gladiatori, laboratori interattivi per i bambini, apertura serale dei negozi e menù e aperitivi a tema. Sabato 7 alle 21, invece, si ritornerà nuovamente alla Tomba di Cicerone con l’evento “Morricone, il Mitologico”, il grande concerto della Rome International Orchestra, diretta dal Maestro Giorgio Proietti, a cura di Atopon, con la direzione artistica di Marianna Rossi e la presentazione del giornalista di Sky TG24 Michele Giannì. Visite guidate prima dello spettacolo a partire dalle 20 e anche al termine.

– Per “Le Notti di Cicerone” sono state messe a disposizione navette gratuite nelle giornate di giovedì 5 e sabato 7 settembre, dalle 18.30 in poi, con punti di raccolta presso il Molo Vespucci e il piazzale della stazione ferroviaria.

La navetta farà fermate al piazzale del molo Vespucci, in via Cristoforo Colombo, alla stazione ferroviaria e in piazza San’Erasmo.

Le Notti di Cicerone – VENDITA BIGLIETTI

Da oggi 5 settembre e fino a sabato 7 settembre sarà possibile acquistare i biglietti per gli spettacoli della manifestazione “Le notti di cicerone” anche presso l’INFO POINT TURISTICO sito al piano terra del palazzo comunale di fronte “Bar Vittoria” dalle ore 10:00 alle ore 12:00.
Sarà inoltre possibile acquistare i biglietti (previa disponibilità) presso il botteghino allestito nei luoghi dell’evento. Si consiglia per l’acquisto presso il botteghino di arrivare con anticipo rispetto all’orario di inizio spettacolo.

 – È possibile inoltre acquistare i biglietti presso i rivenditori autorizzati:

▪️Formia: AS TURISMO – Via G. Paone, 20

▪️Gaeta: I VIAGGI DI KILROY SRL – Via Veneto
online: https://www.i-ticket.it/le-notti-di-cicerone-formia

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *