Comune di Latina

Chiusa a partire dal 12 gennaio e per tutta la settimana la scuola primaria di via Gionchetto (Istituto comprensivo Giovanni Cena). Il sindaco Damiano Coletta ha firmato l’ordinanza poco prima delle 20 dell’11 gennaio. Il provvedimento si è reso necessario per poter effettuare lavori urgenti di messa in sicurezza in seguito al rinvenimento di un  vecchio serbatoio di gasolio interrato dismesso da decenni, allagato dall’acqua piovana. La scoperta è stata fatta a causa dell’odore insistente di carburante che proveniva dalla cisterna. Allertato, il Comune ha provveduto a inviare immediatamente i propri tecnici sul posto, intervenuti insieme ai vigili del fuoco, ai carabinieri del Nas e al personale della polizia locale e dell’Arpa Lazio. Ha spiegato l’assessore a Decoro e manutenzioni Emilio Ranieri: “Sono state effettuate le verifiche del caso e si è deciso di chiudere già da domani la scuola per la massima tutela della salute di bambini, personale scolastico e corpo insegnante. Il serbatoio ovviamente sarà rimosso e abbiamo anche chiesto al dirigente scolastico di attivarsi con la Asl per verificare che sussistano, sotto il profilo igienico-sanitario, le condizioni per l’utilizzo dell’immobile da parte di alunni, personale docente e dipendenti della scuola. Per l’occasione provvederemo anche a sistemare alcune parti dell’impianto antincendio e delle luci di emergenza. Prevediamo che tutto possa tornare alla normalità da lunedì prossimo”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui