banner 728x90
Karin Della Santa

Sono state chieste dalla Procura di Latina quattro condanne per la morte di Karin Dalla Senta, la 26enne che morì per peritonite nell’aprile del 2013 all’ospedale Santa Maria Goretti di Latina, infatti secondo il PM  la ragazza poteva essere salvata se i medici ed il personale avessero agito in maniera adeguata e quindi  ha avanzato le richieste, durante la discussione finale. Chiesta l’assoluzione per Luigi di Magno e sei mesi per Ilaria Rondinelli, entrambi operatori del 118; un anno per Annalisa Addonisio, infermiera del pronto soccorso, e Valentina Baldini, medico di guardia, e due anni per Antonio Malagrinò, il medico che aveva in cura la ragazza. Gli imputati sono accusati, a vario titolo, di omicidio colposo per non aver agito in maniera corretta nel trattamento di Karin.

banner 728x90