Il 1 luglio del 1908 nasce il segnale di soccorso SOS

L’SOS come segnale di soccorso venne usato per primo dai tedeschi, nel 1905, i primi a ricorrere al segnale di soccorso SOS che, rispetto al vecchio CQD, risultava estremamente semplice da trasmettere nel codice Morse (tre punti, tre linee, tre punti) e quindi facilmente comprensibile anche per i meno esperti. Non tutti erano d’accordo sulla…

Il 19 luglio del 1900 è stata inaugurata la Metropolitana di Parigi

Il progresso tecnologico ed economico che aveva visto la Francia al centro della Seconda rivoluzione industriale (1870-1920), fece di Parigi una delle città più trafficate d’Europa e per risolvere il problema, in vista dello storico appuntamento con l’Esposizione Universale del 1900, il Comune promosse la costruzione di una linea sotterranea. Approvato il progetto di una…

Bellezze al Bagno: foto di donne formiane a Vendicio

“Come eri bella Formia”  propone una foto di amarcord feliniana: il titolo è alquanto suggestivo di “Bellezze al bagno”, un famoso film musicale del 1944, diretto da George Sidney e magistralmente interpretato dall’affascinate Esther Williams, ci porta indietro nel tempo, in un’epoca colma di pudori, quando le donne al mare mostravano a mala pena soltanto…

La Nascita di Nelson Mandela

E’ stato il simbolo in tutto il mondo per la lotta per ogni discriminazione razziale per la sua testimonianza, la prigione è stata la sua aula di tribunale. Si, perché Nelson Mandela è nato 100 anni fa, il 18 luglio del 1918, mentre la guerra in Europa ancora infuriava. Era originario della famiglia reale dei…

Il Risorgimento: una fase storica fondamentale per la nascita dell’Italia

Il Risorgimento può essere considerato come uno dei periodi più gloriosi della storia della penisola italiana: tra la fine del Settecento e l’inizio dell’Ottocento si diffuse nella nostra penisola, la convinzione che nei diversi regni che dividevano il territorio italico, poteva nascere un’unica e grande nazione. La scintilla da cui partì l’innesco, partì dalla Francia…

E’ stato positivo il primo incontro culturale organizzato dall’Associazione “Rivalutiamo Marina di Ardea”

Grande risultato di affluenza di pubblico ha ottenuto sabato scorso (13.05.2018) a Marina di Ardea nel pomeriggio (alle ore 17,00) presso il Parco per bambini di Via Firenze, il primo incontro culturale organizzato dall’Associazione Culturale ONLUS Rivalutiamo Marina di Ardea. All’evento, erano presenti alcune Associazioni culturali e sportive del territorio: – L’Associazione Culturale “ECOMUSEO LAZIO…

Il 40° anniversario della strage di Via Fani raccontato da una delle protagoniste di quell’ evento, Adriana Faranda

Nel mese di marzo di quest’anno ricorre l’anniversario dei 40 anni dalla strage di via Fani, dove venne rapito Aldo Moro, il presidente della democrazia Cristiana di allora, e uccisi gli uomini della scorta, che non ricorda ormai quasi più nessuno. Questo anniversario verrà ricordato con un programma televisivo, trasmesso da Discovery Italia su Canale…

La figura dello Schindler d’Oriente: Sugihara Chiune

Una figura di eroe silenzioso che non è molto conosciuta in quanto appartiene alla schiera dei giusti che in ogni mondo nascono per salvare delle vite in modo rocambolesco: in questo caso la figura che emerge è di un giapponese, Sugihara Chiune che  nacque il 1 gennaio del 1900 a Yaotsu, nella prefettura di Gifu.…

Sul finire degli anni sessanta in Italia la rivoluzione culturale coinvolse anche la moda

Negli anni sessanta, l’Italia cominciava a risvegliarsi, la vita lentamente riprendeva dopo aver assistito alle tragedie della Seconda Guerra Mondiale che avevano seminato macerie e distruzione, nelle città e negli animi della gente, nonostante la società italiana cominciava a riprendere vigore, gruppi sempre più folti di giovani, irrequieti e provocatori, riuscirono a mettere sotto critica…

La cultura contro il fascismo: i dodici professori che rifiutarono di giurare fedeltà a Mussolini

E’ una brutta pagina di storia quella che è stata scritta dal fascismo: l’articolo 18 del regio decreto n. 1227 del 28 agosto 1931 obbligava i professori universitari a giurare fedeltà allo stato, alla monarchia e al regime fascista.  Il testo elaborato in sinergia da Giovanni Gentile e Balbino Giuliano, ex ministro e ministro dell’istruzione…