IL PASTICCIACCIO DELLO STADIO FRANCIONI

Le partite interne del Latina Calcio sono appese a un filo, grazie ad una variazione di atti già sottoscritti, risalenti a un anno fa, ma scoperti solo a metà giugno da un consigliere comunale del Pd che con le sue esternazioni, ha contribuito a bloccare i lavori in corso per…

LA STRAGE DI BOLOGNA IL 2 AGOSTO DEL 1980

35 anni fa, il 2 agosto del 1980, alle ore 10,25 del mattino, un boato spaventoso ha scosso la stazione di Bologna: un attentato con un ordigno esplosivo è esploso ed ha creato numerosi morti e feriti. All’inizio si è subito pensato ad una matrice di stampo terroristico di estrema…

A. I. Intellincendia artificiale

Bagliori rosso ardente si stagliano nella notte. Osservando l’orizzonte buio, spettri di fumo accarezzano le sommità di monti e colline. Al ritmo di due incendi al giorno, procede quest’estate che, come le precedenti, improvvisamente ci porta la compagnia dei canadair che sorvolano le vette incendiate dei rilievi sud pontini, per…

JOHN WAYNE IL MITO DI HOLLYWOOD SAREBBE MORTO A CAUSA DI RADIAZIONI RADIOATTIVE?

In Nevada tra il 1950 e il 1962 le esplosioni nucleari erano considerate un’attrazione turistica che attiravano folle di curiosi, questi correvano ad osservarle dalle terrazze degli alberghi di Las Vegas distante 100 km dal nuclear test site. Non essendo noti e temuti i pericoli relativi alla ricaduta delle sostanze…

Tutte contro Bill Cosby

Sulla copertina in bianco e nero del New York Magazine ci sono ben 35 donne sedute una accanto all’altra, con lo sguardo fisso in avanti e l’indice invisibile puntato contro l’attore Bill Cosby, conosciuto da tutti come l’amatissimo padre dei Robinson e accusato di violenze e molestie sessuali. L’attore statunitense…

Unioni gay, la Corte di Strasburgo: “L’Italia le riconosca”

Usa-Cuba: riaprono le ambasciate dopo 54 anni

Articolo scritto da Davide Croce

Roma, si è suicidato il presunto killer del gioielliere

Si è tolto la vita in una cella del carcere romano di Regina Coeli. L’uomo, un tossicodipendente di trentadue anni di Napoli che viveva a Roma, Ludovico Caiazza, che mercoledì scorso ha aggredito e brutalmente ucciso l’orafo Giancarlo Nocchia in via dei Gracchi, era da solo in cella. La polizia…

Condannato l’assassino di Federica Mangiapelo

Articolo scritto da Davide Croce

CRONISTORIA DI UNA CRISI ANNUNCIATA IN GRECIA

La situazione della Grecia è sempre al centro dell’interesse dell’Europa, il paese è stato impegnato in un lungo braccio di ferro con i creditori europei sulle condizioni di un piano di salvataggio multimiliardario. Il problema del debito di Atene rischia di contagiare altri paesi europei e di mettere in pericolo…