Casapound sostiene i comitati di quartiere Q4 e Q5

Sit in a Latina
Sit in a Latina

Un incontro tanto atteso anche per il clima di insicurezza che vive la città di latina da diverso tempo tanto che anche il movimento politico di estrema destra Casapound è sceso in  piazza per questo. Infatti  sì è svolto giovedì pomeriggio il sit-in di protesta dei comitati di quartiere della Q4 e Q5, in piazza della libertà di fronte la prefettura. I comitati hanno chiesto un maggior controllo del territorio. A sostegno dei cittadini si sono presentati anche i militanti di CasaPound, Marco Savastano responsabile del movimento è intervenuto tramite una nota per sottolineare l’importanza del tema sollevato durante la manifestazione: “Abbiamo scelto di sostenere questa legittima protesta per fornire ai cittadini un supporto in una questione di importanza primaria. Molti quartieri della città infatti stanno scivolando in una condizione di precarietà e insicurezza. Dall’incuria alla delinquenza comune la città sta perdendo il decoro e la vivibilità che l’hanno sempre resa una città tranquilla e pulita. Con l’arrivo inoltre di circa 2500 immigrati negli ultimi mesi la situazione si è resa ancora più esasperata nella percezione comune della sicurezza. Ieri pomeriggio con i comitati c’eravamo solo noi, chissà se il sit-in fosse stato fatto in campagna elettorale quanti soloni si sarebbero presentati sorridenti promettendo la solita aria fritta”.

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *