CasaPound riporta i bambini a scuola.

autogestione_a_scuola_-_bambini_in_classe_imagelargeNella mattinata di Domenica, i militanti di CasaPound Latina, sono tornati in via Milazzo, dopo le recenti polemiche e soprattutto l’inoperosità del Comune, per la messa in sicurezza e l’agibilità dell’ex scuola per l’infanzia. “Con questa azione dimostrativa abbiamo voluto riportare i bambini nella loro scuola di via Milazzo” con queste parole ha esordito Marco Savastano, responsabile e portavoce del movimento. “Abbiamo rimesso i bambini al centro del progetto della città e del quartiere, esponendo uno striscione raffigurante la scuola che vorremmo. Ci aspettiamo dal Comune e dalle istituzioni una risposta immediata per riportare, in primis, lo stabile in condizioni di sicurezza e di decoro, e successivamente la proposta di riutilizzo dello stesso. Da diverse settimane stiamo chiedendo un tavolo di confronto per vagliare le diverse possibilità, che possa tornare una scuola, diventare un polo culturale oppure un rifugio per italiani in emergenza abitativa. Continueremo a seguire l’evolversi della situazione a prescindere dalla strumentalizzazione politica pre-elettorale.” Piaccia o no, CasaPound è presente e vigile sul territorio da anni, non solo in fase pre-elettorale, non solo nelle fasi di contestazioni e proteste. Con un occhio sempre rivolto al sociale e alle famiglie italiane in difficoltà. Domenica è arrivata un’ ulteriore conferma.

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *