Il sindaco Coletta è stato oggetto di un post su Facebook della civica Alleanza per Latina, ma è CasaPound Latina che ha rincarato la dose su alcuni comportamenti non corretti tenuti dallo stesso primo cittadino fatti rilevare dagli attivisti del movimento della tartaruga, attraverso il responsabile Marco Savastano: ” È di ieri l’ultima topica del sindaco che si fa beccare parcheggiato in curva, in prossimità delle strisce e davanti allo scivolo per disabili. Una leggerezza probabilmente, ma in questo momento in cui ogni cittadino viene multato o redarguito o inseguito se non rispetta le regole del lockdown, quello di Coletta non è certo un bell’esempio. E tralasciando l’aspetto relativo al codice della strada sembra più grave che non abbia la mascherina d’ordinanza. Questa topica si aggiunge ad altre commesse in questi ultimi due mesi. Ricordo l’invito a frequentare i ristoranti cinesi con tutto l’apparato LBC a cena seguendo il ridicolo allarmismo lanciato dalla sinistra del pericolo razzismo, la corsetta al parco quando era appena partito l’ordine di rimanere tutti a casa con tanto di hashtag e la seratina alla via dei pub senza rispetto delle distanze in cerca di consenso elettorale. Insomma in questi due mesi sembra che Coletta a differenza dei comuni cittadini abbia un lasciapassare e un’immunità ad personam. O sbaglio signor sindaco?”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui