CasaPound Latina denuncia l’abbandono e il degrado del Villaggio Trieste


Un altro viaggio con tanto di fotografie a corredo degli attivisti di CasaPound Latina, questa volta la direzione è verso Villaggio Trieste. Ha commentato il responsabile del movimento a Latina Marco Savastano: “È come sparare sulla Croce Rossa, ma l’amministrazione LBC ce la mette tutta a fare bersaglio. La zona dell’ ex Villaggio Trieste è in totale abbandono da anni.  Avevamo già tempo fa denunciato la situazione, ma nel quartiere in questi anni non hanno visto nessuno. Solo pochi giorni fa il sindaco Coletta si è fatto fotografare con alcuni rappresentanti del quartiere e twittava che presto verranno fatti interventi. Alberi caduti abbandonati, ormai una caratteristica dei nostri parchi e quartieri, panchine distrutte, giochi per bambini pericolosi e arrugginiti, vetri e bottiglie rotte, siringhe nei cespugli, marciapiedi impraticabili, sono la rappresentazione dell’abbandono in cui versa la zona. Inoltre la presenza di immigrati che bivaccano giorno e notte rendono la zona insicura, forse sarebbe opportuno pensare di spostare la mensa della Caritas nelle enormi sale della curia vescovile e liberare così il quartiere da una presenza” scomoda”.

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *