I Carabinieri analizzano la mazza utilizzata per il furto nella gioielleria Caratelli

Carabiniere

Stanno continuando le indagini dei Carabinieri dopo l’assalto a colpi di martello alla gioielleria Caratelli in corso della Repubblica, in pieno centro a Latina all’ora di pranzo di sabato. Gli arnesi ritrovati dai militari fanno pensare a una banda specializzata. Sul posto è stata infatti lasciata una grossa mazzetta da carpentiere modificata: su un lato sono stati saldati nove bulloni, che hanno permesso di infliggere meno colpi alle vetrine facendo anche meno rumore. I militari stanno cercando di capire anche che fine ha fatto l’ingente bottino, che supera i 300 mila euro, per individuare i ricettatori.

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *