Spesa

Il Comune di Cisterna grazie all’impegno dei Servizi Sociali, è pronto ad attuare le misure straordinarie di soccorso alimentare stabilite dal Governo e integrate dalla Regione Lazio. Due avvisi sono stati emessi nei giorni scorsi rispettivamente rivolti il primo agli esercenti commerciali di Cisterna, mentre il secondo alle famiglie economicamente svantaggiate. Ha spiegato l’amministrazione comunale: “La manifestazione d’interesse è necessaria affinché il Comune possa formare un elenco di esercizi commerciali di generi di prima necessità (generi alimentari – igiene della persona e della casa) disponibili alla vendita mediante buoni spesa, rilasciati dall’Ente nei confronti dei cittadini in stato di bisogno”. I buoni spesa saranno dal valore di 10 euro ciascuno e l’Amministrazione comunale ha invitato, in modo non vincolante, le attività commerciali aderenti ad applicare uno sconto pari ad almeno il 5% a favore dei cittadini destinatari degli aiuti. E’ lo stesso Comune a spiegare quali sono i requisitiper poter accedere al contributo economico: “Potranno beneficiare dei buoni spesa coloro che risiedono o domiciliano a Cisterna, sono in carico ai servizi sociali comunali (qualora il nucleo familiare non risulti in carico, il segretariato sociale ne accerta lo stato di bisogno e procede alla presa in carico mediante il servizio sociale professionale), si trovano in una situazione di bisogno causata dall’applicazione delle norme relative al contenimento della epidemia (previa autocertificazione che ne attesti lo stato), non sono beneficiari di altre forme di sostegno al reddito e alla povertà erogati da Enti pubblici. Avranno priorità coloro che sono già in carico al Servizio Sociale, i lavoratori dipendenti, soci lavoratori di cooperative, oppure lavoratori con reddito di natura occasionale, tutti con attività impedita dall’emergenza Covid-19″  Le domande per richiedere la concessione del buono spesa potranno essere presentate a partireda lunedì 6 aprile, utilizzando unicamente il modello predisposto (con allegata copia del documento d’identità) a mezzo pec: welfare@postacert.comune.cisterna.latina.it oppure mail:  emergenzacovid@comune.cisterna.latina.it. Solo ed esclusivamente per i cittadini impossibilitati a trasmettere il modulo a mezzo pec/mail, sarà consentita la trasmissione cartacea. Il modello sarà distribuito dalla Protezione Civile in due punti: presso la Casa della Pace nel Palazzo Comunale di via Zanella, e nella sede distaccata nel quartiere San Valentino, in via Aldo Moro, adiacente Farmacia Comunale, dal Lunedì al Venerdì con orario:  9.00 – 12.30. Eventualiinformazioni o indicazioni dovranno essere richieste unicamente telefonando ai numeri: 0696834315 – 0696834313

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui