“Bracciate per l’Europa”, da Ventotene a Gaeta per ricordare i padri fondatori dell’Unione europea

Nuotatori

L’iniziativa per Ventotene  si è chiusa in 13 ore e 50 minuti la traversata “Bracciate per l’Europa” da Ventotene a Gaeta, organizzata dalla Serapo Sport Nuoto Master, che ha visto in acqua quindici atleti alternarsi in una staffetta per ricordare il “Manifesto di Ventotene” scritto da Altiero Spinelli, Ernesto Rossi ed Eugenio Colorni, nell’agosto del 1941. Una nuova avventura per “La Squadra” che ancora una volta ha dimostrato che “Uniti Vincimus” non è solo il motto della squadra, ma una filosofia di vita che i ragazzi di Mister Pasciuto hanno fatto propria e che nella staffetta esprimono al meglio. La traversata, che è iniziata dal molo del porto di Ventotene si è conclusa, dopo 26 miglia marine nuotate ad una media di 1.93 miglia l’ora, davanti lo specchio d’acqua del Molo Santa Maria di Gaeta. “La Squadra”, è già pronta a ripartire per nuove avventure, pronta a raggiungere traguardi sempre più ambiziosi.

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *