Chi sono stati a comprare? I francesi di Euronext insieme a due nuovi investitori italiani che hanno un potere pari a quello dei cugini transalpini: infatti l’8% sarà di CDP e il 2% di Banca San Paolo Intesa.

Borsa Italiana, di proprietà degli inglesi di London Stock Exchange, è stata venduta per 4,3 miliardi di euro ai francesi di Euronext dopo essere stata utilizzata per 1,6 miliardi con un utile netto dall’operazione di 2,7 miliardi.

C’è chi sostiene che questo è un grande successo io penso invece che sia l’immagine del declino di un Paese come il nostro che non ha un briciolo di politica industriale di lungo periodo.

Ripercorriamo i fatti : avevamo un tempo Borsa Italiana, che abbiamo venduto agli inglesi, i quali l’hanno gestita a quanto pare bene e ci hanno guadagnato un botto di soldi ed ora gli inglesi la rivendono a noi italiani insieme ai nostri cugini francesi.

Ma ormai il Paese è completamente rintontito e quindi nessuno si pone delle domande terra terra: i più dei commentatori finanziari infatti applaudono a questa iniziativa mentre i pochi altri non fanno verbo.

È come dire che in Italia 10 anni fa il parmigiano reggiano ma siccome non sapevamo gestirlo lo abbiamo venduto agli inglesi i quali dopo 10 anni ce lo hanno ritornato a vendere a 3 volte il prezzo iniziale.

Giù applausi a scena aperta!

Evviva l’Italia!

Borsa Italiana Ceduta

admin
Author: admin

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui