Bisticcia con la ragazza e si mette fuoco, mortoUn ragazzo di 32 anni ha perso la vita per gravissime ustioni, tutto ciò dopo essersi messo a fuoco durante una litigata con la propria ragazza. L’uomo era ricoverato a Brindisi. Il fatto è successo esattamente in data 9 novembre 2015.

Sulla sua morte sta indagando la procura che ha disposto l’autopsia: il ragazzo era stato ascoltato dalle forze dell’ordine dopo il fatto e aveva fatto sapere di aver appiccato le fiamme facendo affidamento a del liquido infiammabile utilizzando un accendino con unico scopo di mettere in atto un gesto dimostrativo, poi però finito nel peggio.

La ragazza è indagata per omissione di soccorso.

 

admin
Author: admin

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui