Barricati in un pub a Latina, denunciati dai Carabinieri

Carabinieri
Carabinieri

Un vero e proprio momento di follia quello che si è vissuto a Latina in un locale pubblico dove se succedono questi episodi bisogna sempre chiedersi il perché. Ma ecco cosa è accaduto il 27 novembre, nella tarda serata, in un pub di Latina in Via Cesare Battisti dove i militari del locale Norm – Aliquota Radiomobile, intervenivano all’interno di un pub dove si era barricato un 36 enne di Napoli, D.O. unitamente ad un  altra persona, rifiutandosi entrambi di uscire. Nella circostanza i Carabinieri, allertati dalla centrale operativa, riuscivano ad accompagnare i due fuori dal locale, ma uno degli stessi opponeva energica resistenza alle operazioni condotte dai militari, sferrando un colpo al volto di uno dei carabinieri, profferendo altresì frasi oltraggiose al loro indirizzo. Il prevenuto veniva pertanto denunciato dall’Arma, all’Autorità Giudiziaria, per i reati di resistenza ed oltraggio a Pubblico Ufficiale. Queste persone adesso nei prossimi mesi dovranno presentarsi davanti ai giudici, e tutto per un momento di lucida pazzia, o cosa volevano fare, non volevano pagare il conto? Ma questo non li salverà dalle maglie della giustizia che in questi casi diventa severissima e quindi il prezzo da pagare per i due napoletani è salato, che  diventerà molto oneroso.

 

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *