banner 728x90
Branco

Un nuovo caso di violenza giovanile nei confronti di coetanei che si è svolto sempre in Campania, questa volta a Napoli: tre ragazzi hanno cercato di salvarsi da una aggressione rifugiandosi dietro una pattuglia di militari ma sono stati raggiunti e picchiati lo stesso. L’episodio, riportato con un video dal Corriere del Mezzogiorno, ha visto protagonisti ancora una volta dei giovanissimi ed è avvenuto sul lungomare di Napoli sabato scorso. I tre sarebbero stati aggrediti, davanti alla pattuglia di militari, da una trentina di coetanei: a far scattare le violenze sarebbe stato un sorriso di scherno rivolto a una ragazzina del gruppo a causa del suo abbigliamento. Ad incitare i compagni all’aggressione, con frasi del tipo “uccideteli”, sarebbe stata una tredicenne. Sono dovuti intervenire i Carabinieri per sedare gli animi.

 

banner 728x90