Latina Biz – Servizi Notizie Eventi Informazioni Cronaca,Lazio Avvertita una scossa di terremoto nel Lazio con epicentro in provincia dell’Aquila

Avvertita una scossa di terremoto nel Lazio con epicentro in provincia dell’Aquila



Sismografo

Dopo 10 anni l’Abbruzzo ritorna a tremare: avvertita anche nel Lazio la forte scossa di terremoto che nel tardo pomeriggio di martedì 1 gennaio, c’è stata in Abruzzo, in provincia de L’Aquila. La scossa c’è stata alle 19.37 nella zona di Collelongo. Dalle prime informazioni a disposizione, la magnitudo stimata dall’Ingv è di 4,1. Il sisma è stato registrato dai sismografi dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ad una profondità di 17 chilometri, con coordinate geografiche (lat, lon) 41.88, 13.55. “Al momento non sono pervenute alle sale operative dei vigili del fuoco richieste di soccorso o segnalazione di danni. La scossa è stata avvertita anche a Roma, Latina e Forsinone” hanno scritto i Vigili del Fuoco aggiornando attraverso la loro pagina Twitter. La scossa di terremoto è stata avvertita anche a Latina e in diverse zone della provincia sia nell’area dei Lepini che nella zona sud del territorio pontino.

Città più vicine con almeno 50000 abitanti

Il terremoto è stato localizzato

54 Km a S di L’Aquila (69753 abitanti)

63 Km a E di Tivoli (56533 abitanti)

67 Km a E di Velletri (53303 abitanti)

69 Km a E di Guidonia Montecelio (88673 abitanti)

70 Km a NE di Latina (125985 abitanti)

73 Km a SW di Chieti (51815 abitanti)

81 Km a E di Aprilia (73446 abitanti)

85 Km a SW di Pescara (121014 abitanti)

86 Km a SW di Montesilvano (53738 abitanti)

88 Km a S di Teramo (54892 abitanti)

88 Km a E di Roma (2864731 abitanti)

90 Km a E di Pomezia (62966 abitanti)

90 Km a NE di Anzio (54211 abitanti)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *