Mezzi

Intorno alle 23,30 del 12 aprile c’è stata una violenta esplosione a Fondi che ha danneggiato un’auto, una Fiat 500 L, che era parcheggiata nei pressi di via Caracciolo. I residenti della zona hanno lanciato l’allarme ai vigili del fuoco e ai carabinieri.  L’auto risulta di proprietà di una donna legata ad un uomo che qualche mese fa è stato arrestato per droga e che si trova ai domiciliari. La pista seguita dai carabinieri è quella di un’intimidazione, ma le indagini sono ancora in corso per fare luce sull’accaduto. I militari stanno cercando degli elementi utili alle indagini anche attraverso i filmati delle videocamere di sorveglianza di sorveglianza che si trovano nella zona.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui