Attrici pontine al seguito di Placido

Chiara Protani
Chiara Protani

Ennesimo successo per L’Anfiteatro Spettacolo di Danilo De Paola e Valeria Vallone, con la direzione artistica di Luca Velletri, che si registra questa volta nell’ambito della recitazione, altra disciplina di punta della scuola d’arte di viale Kennedy. A portare ulteriore prestigio alla ventennale realtà che forma artisti a tutto tondo, è stata la scelta che il regista Michele Placido ha effettuato in favore di alcuni allievi de L’Anfiteatro per alcuni ruoli minori del suo ultimo film, “7 minuti”, attualmente in lavorazione proprio a Latina, città che fino a metà gennaio sarà coinvolta in tutte le riprese del lungometraggio che vede anche la collaborazione del regista pontino Massimo Ferrari. Nelle scorse settimane, com’è noto, presso la sede della Film Commission, si sono tenuti i casting per completare l’assegnazione dei ruoli che graviteranno intorno alle 11 protagoniste del film, fra cui spiccano Ottavia Piccolo, Fiorella Mannoia, Violante Placido, Ambra Angiolini, Cristiana Capotondi e Maria Nazionale. E proprio nella definizione della storia famigliare del personaggio interpretato da quest’ultima, Michele Placido ha scelto tre allieve de L’Anfiteatro: la versatile Chiara Protani, 19 anni, Chiara Mennella, 15 anni e nipote del compianto attore e regista teatrale Armando Cafaro (cui è intitolato il teatro ridotto di Latina) e la undicenne Alice Velletri, giovanissima promessa anche per quanto riguarda il canto. Un’altra piccola parte è stata poi affidata ad un allievo del corso di recitazione Senior della scuola, Marco Gargani, già protagonista della web serie di Paolo Toselli e Graziano Lanzidei “La banda della migliara”, in cui è protagonista nel ruolo del benzinaio. Tutti e quattro gli attori studiano da diversi anni recitazione presso L’Anfiteatro, seguiti da Marco Lungo, Marina Provenzano e Simona Serino. Le tre ragazze hanno superato brillantemente le selezioni grazie anche ad una sicurezza e padronanza scenica dovute ad una formazione completa che le vede impegnate anche nel canto e nella danza. Le tre ‘sorelle’ hanno già girato le prime scene, in cui interpretano appunto le tre figlie di Maria Nazionale, e l’entusiasmo è ovviamente alle stelle, data l’importanza della pellicola e l’emozione di essere dirette, per la prima volta su un set cinematografico, da un regista del calibro di Michele Placido.

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *