Attivo il servizio della carta di identità elettronica e dichiarazione per la donazione degli organi a Sabaudia

Carta di identità

Novità all’anagrafe del Comune di Sabaudia: dopo l’arrivo ufficiale della carta d’identità elettronica a partire dal 6 febbraio scorso, al Comune di Sabaudia adesso è possibile anche dichiarare la propria volontà per la donazione degli organi, dei tessuti e delle cellule. Il cittadino avrà quindi la possibilità di effettuare questa scelta in totale libertà e nel modo più rapido possibile all’atto di rilascio o di rinnovo del documento di riconoscimento. La possibilità di trasmettere le dichiarazioni rese dai cittadini è strettamente legata al canale CIEonLine, recentemente attivato a Sabaudia nell’ambito del Sistema Informativo Trapianti (di cui Sabaudia è recentemente entrata a far parte), il database del Ministero della Salute che viene consultato dai medici per verificare se il potenziale donatore aveva reso in vita una dichiarazione di volontà:  “La donazione di organi e di tessuti rappresenta un atto di solidarietà verso il prossimo, un segno di grande civiltà e di rispetto per la vita e, a volte, l’unica chance in grado di garantire al paziente una valida aspettativa di vita”. Il servizio è ufficialmente attivo dal 21 febbraio 2019 mentre restano invariate le altre modalità di dichiarazione della propria volontà, come la formale comunicazione all’Asl di appartenenza. L’associazione Malati di Reni, appresa la notizia, ha inviato un ringraziamento all’Amministrazione comunale, inserendola sul sito www.malatidireni.it tra i “Comuni virtuosi” in tema di donazione degli organi e sensibilizzazione alla stessa.

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *