Attivata una raccolta fondi per la scuola delle Maestre Pie Filippine di Terracina

Scuola di Terracina

Il tornado che lunedì 29 ottobre ha devastato e lasciato in ginocchio la città di Terracina ha provocato ingenti danni anche alla scuola delle Maestre Pie Filippini del centro storico. L’amministrazione comunale ha attivato un conto corrente per la raccolta fondi da destinare ai lavori di riparazione dell’istituto scolastico parificato ma anche agli sfollati della città che non sono potuti rientrare in possesso delle proprie case. Ha dichiarato il sindaco di Terracina Nicola Procaccini:  “La scuola delle Maestre Pie Filippini  è un pezzo importante della storia della città. Ed è stata duramente colpita dall’uragano del 29 ottobre, ma il Comune non può aiutarla direttamente perché non è una scuola comunale. Per questo abbiamo pensato di aprire un conto corrente dedicato, dove far confluire le donazioni private di chi ritiene importante difenderne l’esistenza. Con il resto delle donazioni proveremo ad aiutare anche coloro che hanno subito i maggiori danni alle abitazioni, tanto da doverle abbandonare”. Intanto il presidente della Regione ha proclamato lo stato di calamità per Terracina: “Speriamo che in futuro Stato e Regione possano aiutarci concretamente. Ma nel frattempo, cerchiamo di aiutarci da soli”.

Chiunque può contribuire effettuando un versamento sul conto intestato al Comune di Terracina:

IBAN: IT27X0200874162000105440066

Intestato a: Comune di Terracina

Causale: UN AIUTO PER LE MAESTRE PIE FILIPPINI E GLI SFOLLATI DEL 29 OTTOBRE

 

 

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *