Tribunale

È stato assolto dal Gip presso il Tribunale di S. Maria Capua Vetere il dott. Enea dall’accusa di detenzione a fine di spaccio di sostanza stupefacente R.O., il 35enne romeno domiciliato ad Itri, che è stato trovato in possesso di 30 grammi di hashish confezionati in un panetto nascosto negli slip. I fatti risalgono al mese di luglio 2019, quando l’uomo è stato intercettato dai Carabinieri a bordo di un’auto a Cellole. Nel corso della perquisizione domiciliare, è stato ritrovato il materiale per il confezionamento della droga, due bilancini, tre coltelli intrisi di sostanza vegetale e uno spazio presumibilmente adibito a serra coltivazione della canapa. Per il 35enne, che è stato difeso dall’Avvocato Pasquale Di Gabriele, il PM aveva chiesto una condanna a 10 mesi e 20 giorni di reclusione. Ma è emerso che dal quantitativo di droga sottoposto a sequestro erano ricavabili 266 singole dosi. La difesa è riuscita, a dimostrare l’insussistenza del quadro accusatorio e in seguito al rito abbreviato l’Imputato è stato assolto.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui