Assistente capo della Stradale di Cassino stroncato da un infarto

Massimo Antonio Stella

Un altro poliziotto morto per un malore: lui apparteneva alla Polizia stradale di Cassino, assistente capo della sottosezione A1, Massimo Antonio Stella,  è morto improvvisamente per un malore poco dopo le ore 14 di mercoledì 4 settembre.L’uomo,  che aveva 48 anni, era separato e padre di una giovane, e da qualche giorno era a riposo per un malessere, ma nulla lasciava presagire un simile epilogo. La tragedia è avvenuta in casa del padre ed è stato inutile ogni soccorso. Sul posto sono accorsi anche i Carabinieri della Compagnia di Cassino oltre che i colleghi del commissariato di Polizia, oltre al comandante della sottosezione della Polizia Stradale, Giovanni Cerilli. Giovedì 5 settembre il magistrato di turno ha disposto l’autopsia sul corpo del poliziotto.

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *