Palamarina di Serapo

Sono stati assegnati 700mila euro a fondo perduto dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri al Comune di Gaeta per la riqualificazione del Palamarina di Serapo. Ha commetnato il sindaco di Gaeta Cosmo Mitrano: “In questi anni abbiamo investito più di 6milioni di Euro per le strutture sportive della città. Questo ulteriore finanziamento, conferma la capacità da parte della nostra Amministrazione di saper attrarre risorse e fondi ed investirli per la collettività e per l’ammodernamento degli impianti sportivi cittadini. Un risultato importante per il quale ringrazio il Delegato allo Sport Luigi Ridolfi e l’Assessore ai lavori pubblici Angelo Magliozzi che, in sintonia con gli uffici comunali, hanno seguito tutte le fasi che si concretizzano con il finanziamento di 700mila Euro che sarà utilizzato per ammodernare la nostra splendida palestra ed i locali annessi. Luoghi dove sono cresciute generazioni di ragazzi e dove continueranno a svolgere attività sportiva in un contesto ancora più accogliente e sicuro. All’atto del mio insediamento la città di Gaeta aveva un’atavica carenza di impianti sportivi. Oggi, finalmente, possiamo dire di aver voltato pagina, andando a colmare quel vuoto che per troppo tempo ha impedito ai nostri ragazzi di allenarsi in strutture idonee limitando anche le capacità e potenzialità in campo agonistico delle diverse realtà sportive locali”. Ha dichiarato l’Assessore ai lavori pubblici Angelo Magliozzi: “Il progetto prevede l’ammodernamento della facciata anteriore del palazzetto, la sostituzione delle vetrate, la ristrutturazione completa dei bagni del piano superiore, il rifacimento degli spogliatoi e la ristrutturazione degli altri locali interni. In questi anni siamo quindi riusciti a dare risposte concrete ed inequivocabili rispetto le promesse delle amministrazioni che ci hanno preceduto. Dopo il nuovo palazzetto polivalente in via Venezia, con il finanziamento ottenuto per il Palamarina di Serapo, andiamo a potenziare le strutture sportive della città a beneficio della collettività e degli sportivi che, finalmente, potranno allenarsi e giocare in una struttura che è all’altezza delle aspettative ed esigenze”. Ha spiegato il Delegato allo Sport Luigi Ridolfi: “Un altro finanziamento importante per la città che va ad aggiungersi a risultati storici conseguiti in questi anni come: la realizzazione del Palazzetto dello Sport in via Venezia, l’omologazione dello Stadio Riciniello e del Palamarina, la creazione della Cittadella del Tennis, la copertura parziale della tribuna dello Stadio, il rifacimento totale dell’impianto di illuminazione regolarmente omologato del Riciniello, la realizzazione di uno Skate Park oltre ad altri interventi complementari finalizzati alla riqualificazione e ad ulteriori adeguamenti normativi laddove necessari. Un bilancio decisamente positivo di anni che ci hanno visti impegnati nel reperire risorse a cui oggi andiamo ad aggiungere ulteriori 700mila Euro spesi per lo sport e la collettività”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui