Asl e precari, l’intervento dell’Ordine dei Medici di Latina

Ospedale Santa Maria Goretti di Latina

Una manifestazione di intenti che l’Ordine dei Medici di Latina ha voluto fare perché a ognuno si vuole dare dignità ed un futuro sicuro. E questo si è determinato attraverso la decisione del Consiglio Direttivo dell’Ordine dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri della Provincia di Latina che  ha ribadito, all’unanimità, la volontà di tutelare nelle forme più opportune il decoro e a dignità di tutti i medici precari della ASL di Latina, il cui contratto è stato prorogato di anno in anno con l’aspettativa di essere stabilizzati e che ora, seppure in possesso dei requisiti di legge, si trovano improvvisamente senza più alcuna certezza del mantenimento del posto di lavoro. E’, dunque, intenzione dell’Ordine chiedere l’accesso a tutti gli atti della ASL di Latina ed in breve tempo indire un incontro con tutti gli interessati per trattare questa grave problematica alla presenza di esperti giuslavoristi ed amministrativisti, per valutare approfonditamente gli aspetti giuridici della situazione e considerare le opportune azioni. L’opportunità di una eventuale denuncia alla procura della Repubblica sarà valutata al termine di questo percorso che sarà quanto più rapido possibile.

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *