Asd Sud Pontino Pallavolo – Asd Cosmos Volley Latina: conversazione con l’allenatore Antonio Viviani


L’allenatore Viviani Antonio – foto di Pietro Zangrillo

Una partita più che buona quella per le ragazze di Antonio Viviani che ha commentato così la prestazione offerta dalle sue ragazze:

Partita facile per te, almeno per i due set iniziali;  nel terzo c’è stato un piccolo ritorno delle formiane, poi hai rimesso a posto la partita.

“Le ragazze quando vedono che la partita, quando pensano che la partita sia semplice, si adeguano al gioco dell’avversario. Sono state brave le ragazze dall’altra parte, quelle  di Formia, che comunque ci credono sempre, non guardano la classifica e  fanno bene, devono giocare in questo modo, poi crederci sempre. Se l’avversario pensa di avere vita facile sbaglia, quindi bisogna mantenere sempre alta la concentrazione. Le nostre oggi, le mie, quando hanno calato un pochino, le formiane sono venute su ed è normale, è così che funziona.”

La prossima partita c’è l’hai con Nettuno

“Sono due squadre di Nettuno, quella che in classifica è messa meno bene. Però è un avversario ostico. Oggi ci mancavano due titolari a noi, perché per impegni non sono potute venire, speriamo di avere l’organico al completo, e la partita sicuramente bisognerà giocarla con molta più concentrazione. Abbiamo fatto uno scout veloce sui parziali che abbiamo fatto stasera, l’ultimo set  che è finito 11 a 25 abbiamo 11 errori punto, se vogliamo competere per  l’alta classifica, ricevere 11 errore  punto su 11 fatti dalle avversarie, non si possono fare. Bisogna rivedere sicuramente gli errori  da parte nostra. Anche gli altri due set abbiamo visto che abbiamo fatto 8 errori e 9 errori negli altri due set, troppi, per una squadra diciamo un pochino più competitiva basta che fa una decina di punti , ci mette in difficoltà, quindi bisognerà lavorare su questo, ridurre il numero di errori punto.”

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *