Arrestato un uomo con la pistola dalla Polizia sul lungomare di Latina

Polizia

Nella notte tra il 10 e l’11 agosto è stato arrestato un uomo di 33 anni sul lungomare di Latina con l’accusa porto abusivo di arma da fuoco e minacce aggravate. Erano circa le 3 quando gli agenti della dell’Ufficio Volanti della Questura sono intervenuto al Lido in seguito ad una segnalazione sulla presenza fuori da un locale notturno di una persona in strada, armata di pistola. Giunti sul posto i poliziotti hanno accertato che nei pressi del parcheggio posto lateralmente al locale, c’era effettivamente un uomo che, impugnando una pistola, urlava frasi poco chiare spaventando i presenti. L’uomo, un 33enne di Latina incensurato, è stato bloccato dal personale delle Volanti, l’uomo e disarmato: in mano aveva  una pistola semiautomatica calibro 7,65 di marca Walther, con matricola abrasa, completa di caricatore con tre proiettili e con un colpo inceppato al suo interno. Gli agenti hanno saputo che l’uomo dopo aver  estratto la pistola e scarrellato per incamerare il proiettile, l’aveva puntata contro un altro uomo, presente al momento dell’intervento. L’episodio sarebbe riconducibile ad un precedente litigio, avvenuto tra i due circa due settimane fa. Il 33enne è stato arrestato con l’accusa di minacce aggravate e porto abusivo di arma da fuoco e pertanto condotto presso la Casa Circondariale di Latina.

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *