Il Fiorini di Terracina

Un 33enne si è presentato all’ospedale fiorini di Terracina cercando la madre, ma ha dato in escandescenze, ma è stato fermato grazie all’intervento tempestivo poliziotti del commissariato locale e ristretto nella casa circondariale di Napoli, a disposizione dell’autorità giudiziaria. Secondo la ricostruzione fatta degli agenti il 33enne aveva saputo che la madre si trovava nella struttura sanitaria per motivi di lavoro e si è presentato in ospedale. La donna per sottrarsi alla furia del figlio si è chiusa all’interno di un reparto degenze, ma l’uomo ha danneggiato la porta cercando di entrare. L’arrivo dei poliziotti ha evitato il peggio. Il 33enne, a quanto pare abituale assuntore di cocaina, si è reso responsabile dell’ennesimo episodio di maltrattamenti nei confronti della madre convivente la quale, convinta a quel punto di essere in pericolo, ha formalizzato una denuncia nei suoi confronti. Gli elementi raccolti dal personale della scientifica, sia in ospedale che nell’abitazione dell’arrestato, insieme alle testimonianze raccolte dagli agenti, hanno consentito di ricostruire i comportamenti violenti dell’uomo e la Procura di Latina ne ha disposto l’arresto.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui