Carabinieri

Ad Aprilia nella serata del 22 maggio un ragazzo di 21 anni è stato accoltellato  Per il tentato omicidio e per porto di oggetti atti ad offendere è stato fermato un suo amico di 19 anni, identificato e rintracciato dai carabinieri del reparto territoriale. L’aggressione è avvenuta tra via Cattaneo e via Lazio, ad Aprilia, al culmine di una lite tra i due ragazzi. Secondo una prima ricostruzione la lite è esplosa per gelosia, per una ragazza contesa. Poi la situazione è degenerata e ad avere la peggio è stato il 22enne, ferito dal rivale con un coltello all’altezza del torace.  Immediati i soccorsi per il giovane, che è stato portato in ambulanza alla clinica Città di Aprilia, dove è stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico e dove si trova ancora in condizioni serie. I carabinieri, guidati dal tenente colonnello Riccardo Barbera, hanno cominciato subito ad indagare per ricostruire l’accaduto e sono riusciti a stringere il cerchio e a individuare il responsabile. Il 19enne è stato fermato poche ore dopo, portato in caserma per essere interrogato e poi arrestato e condotto in carcere a Latina.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui