Arrestato per spaccio dai Carabinieri: assolto

Tribunale di Latina
Tribunale di Latina

I Carabinieri nei giorni scorsi avevano arrestato S. V. perché aveva violato gli obblighi della sorveglianza speciale ma anche pèrché era stato sorpreso a spacciare, in fatti nella perquisizione era stato rinvenuto al medesimo 7 dosi di cocaina per un totale di 1,5 grammi. Portato in giudizio al tribunale di Latina, il PM aveva chiesto un anno e 3 mesi di condanna, mentre gli avvocati difensori Angelo Palmieri e Sinuhe Lucconi, sono riusciti a dimostrare che non c’era spaccio, in quanto la droga era per uso personale, e neanche violazione della sorveglianza speciale in quanto si trovava comunque sul territorio apriliano. Per questo è arrivata l’assoluzione da parte del Giudice Iansiti.

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *