Arrestato rumeno colpito da mandato di arresto europeo

Caserma dei Carabinieri di Aprilia

Aveva pensato che rifugiandosi in Italia l’avrebbe fatta franca. Ma forse si era dimenticato che la Romania si trova inserita nel complesso degli stati dell’Unione Europea e quindi un mandato di cattura che viene emesso da uno stato membro diventa operativo dovunque in Europa. Per questo Il 17 febbraio ad Aprilia a seguito di attività investigativa, i militari della Stazione dei Carabinieri hanno rintracciato e tratto in arresto S. V., 47enne, in esecuzione al mandato di cattura europeo, emesso dalla magistratura rumena per i reati di ”violenza e minaccia ad un corpo politico amministrativo, truffa aggravata e lesioni personali volontarie” commessi nel suo paese, nell’anno 2012. L’arrestato è stato tradotto presso la casa circondariale di Latina in via Aspromonte.

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *