Carabinieri

Nella mattina del 14 giugno a Sezze un 41enne è stato arrestato dai carabinieri della stazione locale che lo hanno arrestato in flagranza di reato nell’ambito di una specifica attività di contrasto per reati in materia di sostanze stupefacenti. Una perquisizione che è scattata in casa dell’uomo che ha consentito di rinvenire e sequestrare due bustine di cellophane che contenevano rispettivamente 16,50 e 15 grammi di marijuana, oltre a un pacchetto di sigarette in cui c’erano altre dosi dello stesso stupefacente. Insieme alla droga è stata scoperto anche un bilancino di precisione per pesare le dosi pronte da vendere. Una seconda perquisizione è scattata in un’altra casa di proprietà del 41enne e ha consentito di scoprire una serra destinata alla coltivazione di piante di marijuana, attrezzata con apparecchiature elettriche dedicate a questo scopo, dove erano presenti in coltivazione 80 piante finite poi sotto sequestro. L’arrestato dopo le formalità di rito è stato condotto ai domiciliari in attesa di essere processato per direttissima.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui