Coltello

Un uomo di 48 anni di Terracina aveva derubato un’anziana dopo averla minacciata con un coltello e spintonata ma è stato arrestato dai carabinieri il 28 luglio.  I militari del locale Nucleo Operativo e Radiomobile hanno tratto in arresto l’uomo in esecuzione dell’ordinanza di applicazione della misura cautelare della custodia in carcere, emessa dal gip del Tribunale di Latina.  I fatti, così come è stato ricostruito dai carabinieri, risalgono alla sera del 20 giugno scorso e sono avvenuti nella zona di Borgo Hermada: dopo aver avvicinato l’anziana minacciandola con un coltello, l’uomo si era impossessato della sua borsetta in cui c’erano 450 euro ed un telefono cellulare, spintonandola e facendola cadere a terra al suo accenno di reazione. La donna avevariportato delle lesioni giudicate guaribili in 10 giorni. Le indagini condotte dai carabinieri hanno permesso di identificare l’uomo ed il suo successivo deferimento all’autorità giudiziaria che ne ha poi disposto la carcerazione. Al termine delle formalità di rito il 48enne, ritenuto responsabile del reato di rapina, è stato poi portato nella casa circondariale di via Aspromonte a Latina.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui