Carabinieri

Nella giornata del 25 giugno i carabinieri del Comando Stazione di Norma hanno tratto in arresto un giovane di 31 anni, dando esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del Tribunale, per i reati di “spaccio di sostanze stupefacenti in concorso”. Il 31enne, che era già sottoposto agli arresti domiciliari per gli stessi reati, come è stato documentato dai militari operanti, aveva minacciato alcune persone per aver reso delle dichiarazioni accusatorie nei suoi confronti nell’ambito del procedimento penale che lo vede imputato, al fine di indurli a ritrattare. L’arrestato sarà trasferito presso la casa circondariale. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui