Arrestato moldavo accusato di furto aggravato a Borgo Sabotino

Carabinieri

Un cittadino moldavo di 26 anni è stato arrestato nella tarda serata del 14 aprile lungo Strada Alta, a Borgo Sabotino. L’uomo, fermato dai Carabinieri della stazione locale e controllato a bordo di un’auto, risultava colpito da un provvedimento di esecuzione di pene concorrenti emesso dalla Procura per i minori dell’Aquila perché ritenuto responsabile del reato di furto aggravato in concorso. L’arrestato è stato associato presso la casa circondariale, dove dovrà espiare la condanna a tre anni e nove giorni di reclusione. Lo straniero è stato anche denunciato per guida senza patente.

 

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *