Polizia

Gli agenti del Commissariato di Cisterna hanno rintracciato, dando esecuzione al mandato di cattura europeo emesso dalla magistratura, nei confronti del 21enne di origini romene che si era rifugiato a Cori da alcuni parenti giunto dalla Francia per sottrarsi alla giustizia. La Gendarmeria Francese, in collaborazione con la polizia rumena, ha recentemente smantellato un’associazione a delinquere composta da cittadini rumeni finalizzata al furto di dispositivi gps per il supporto ad agricoltura industriale, del valore complessivo di oltre un milione di euro.Rintracciato a Cori, il 21enne in fuga è stato individuato e tratto in arresto dagli agenti di Cisterna, ed associato temporaneamente presso il carcere di Rieti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui