Carabinieri

Capita che a volte per un errato conteggio perché i benefici di pena non sono quelli che dovevano essere che un detenuto debba essere ricondotto in carcere per finire di scontare quello che rimane, anche perché spesso si tratta di persone che con la giustizia hanno qualche guaio. Ed ecco che una di queste circostanze è capitata a San Felice Circeo dove i Carabinieri della Stazione della città hanno arrestato arrestavano K. S., 53enne, in ottemperanza all’ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Latina. Il soggetto doveva scontare una pena residua di anni due e giorni ventuno di reclusione, poiché riconosciuto colpevole per “maltrattamenti in famiglia e lesioni personali aggravate”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui