Droga

Un giovane di 21 anni è stato arrestato a Nettuno per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e ricettazione. L’operazione dei carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Anzio che hanno fatto scattare le manette ai polsi del ragazzo di origini nordafricane regolarmente presente sul territorio nazionale.  L’attività informativa dei militari ha permesso di scoprire un’abitazione alla periferia di Nettuno, diversa da quella in cui il giovane risulta residente, utilizzata dal 21enne per confezionare ed occultare droga. Dopo una serie di appostamenti, nella serata di ieri, 26 maggio, i carabinieri hanno bloccato il giovane una volta uscito di casae mentre era a bordo di una Smart Fortwo nera risultata rubata a Nettuno nel novembre 2019 e sulla quale erano state apposte delle targhe asportate poco prima ad Anzio da una Daewoo Matiz. Nel corso delle perquisizioni  personale e veicolare i militari hanno rinvenuto una piccola quantità di hashish. Gli accertamenti sono così stati estesi anche all’abitazione dove sono stati trovati altri 400 grammi, della stessa sostanza, suddivisi in 4 panetti, nonché due bilancini di precisione e quasi 1000 euro in banconote, di vario taglio, ritenute provento dell’illecita attività di spaccio. La sostanza stupefacente, i bilancini, il denaro, l’auto rubata e le targhe, anch’esse rubate, sono stati posti sotto sequestro dai carabinieri, mentre il 21enne è stato arrestato e condotto presso il carcere di Velletri, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa dell’udienza di convalida.



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui