Arsenale

Per ingannare il suo tempo in quarantena ha lanciato dei sassi con una fionda verso le finestre del palazzo di fronte. Sono dovuti intervenire i poliziotti in un appartamento in zona Piccarello, a Latina, dove un pensionato stava mettendo a rischio l’incolumità dei residenti della palazzina. Sono scattati immediati accertamenti per ricostruire l’esatta dinamica dei fatti e si è appreso che l’uomo, C.F. , 70enne con precedenti di polizia per minacce, al quale nel recente passato erano state ritirate cautelativamente le armi legalmente detenute a causa di alcune intemperanze, aveva effettivamente scagliato poco prima alcuni sassi all’indirizzo delle finestre di una vicina con l’uso di una fionda, fortunatamente senza provocare danni a cose o persone. Gli agenti hanno proceduto a una perquisizione in casa dell’uomo che ha consentito di rinvenire e sequestrare coltelli da caccia e a serramanico, fionde e diverse cartuccealcune delle quali classificate come munizionamento da guerra. L’uomo è stato quindi arrestato per detenzione illegale di munizionamento da guerra e ristretto ai domiciliari. Altri accertamenti sono in corso per risalire ai reali motivi che lo abbiano indotto a compiere un gesto così pericoloso e sconsiderato. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui