Polizia

Un 50enne a Fondi è stato arrestato per il reato di estorsione. L’uomo, che è tossicodipendente e già destinatario di una misura cautelare del divieto di avviicinamento ai luoghi frequentati dalla moglie e dai figli, si era presentato nell’abitazione familiare fingendo di non sentirsi bene. La moglie lo ha fatto accompagnare al pronto soccorso di Fondi da una sua amica, raggiungendoli poco dopo per sincerarsi delle condizioni di salute del marito. Ma alla vista della ex moglie, l’uomo ha dato in escandescenze e ha minacciato di distruggere la casa della donna se non gli avesse consegnato denaro per l’acquisto di stupefacente. Poi, una volta lasciato il nosocomio, l’uomo è tornato nella casa della moglie e ha iniziato a lanciare mobili e oggetti dal balcone. La sua furia è stata interrotta solo quando la donna gli ha consegnato 50 euro, ma prima  la vittima aveva avvertito la polizia che, intervenuta immediatamente, ha assistito materialmente alla consegna del denaro, arrestando l’uomo in flagranza per estorsione. Il sostituto procuratore di turno ha disposto l’udienza per direttissima nella mattinata del 15 luglio, conclusa con la convalida dell’arresto e la disposizione della custodia cautelare in carcere fino a settembre, quando si svolgerà il dibattimento.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui