Arrestato 43 enne per ché deve scontare ancora una pena per spaccio di droga

Carabinieri

Un uomo deve ancora scontare la pena residua di un anno, 10 mesi e 21 giorni di reclusione per detenzione e spaccio di stupefacenti. I Carabinieri hanno rintracciato e arrestato a Santi Cosma e Damiano C.F., un 43enne residente . Il provvedimento è scattato in esecuzione di un’ordinanza di applicazione della detenzione domiciliare emessa dall’Ufficio esecuzioni penali del tribunale di Napoli.  I fatti contestati al 43enne di Santi Cosma e Damiano risalgono al 2007, commessi a Grazzanise, in provincia di Caserta. L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato condotto presso la propria abitazione per scontare la condanna in regime dei domiciliari-

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *