Carabinieri

Nella giornata da martedì 19 gennaio è stato arrestato un 37enne dai carabinieri della stazione di Borgo Grappa per una tentata rapina commessa nel novembre dello scorso anno in un’attività commerciale adibita a forno sulla via Litornarea nella frazione di Latina.I militari dell’Arma hanno dato esecuzione all’ordinanza di applicazione degli arresti domiciliari emessa dal Gip del Tribunale di Latina nei confronti dell’uomo della provincia di Roma. ùI fatti risalgono al 19 novembre scorso; quel pomeriggio il 37enne aveva fatto irruzione nell’attività e armato di piccozza aveva minacciato la commessa intimandogli di consegnargli l’incasso. Il suo piano è però saltato: la donna, per fatto vinta dalla maura, infatti, non ha assecondato la sua richiesta costringendolo a dileguarsi a bordo di una vettura di grossa cilindrata per evitare il sopraggiungere delle forze dell’ordine. Le tempestive indagini condotte dai carabinieri, attraverso la visione delle immagini di videosorveglianza registrate dalle telecamere posizionate nella zona, hanno consentito di individuare l’autore della rapina che, durante la stessa serata e vistosi scoperto e ricercato dai militari, si era presentato spontaneamente negli uffici della Stazione di Borgo Grappa accompagnato dal proprio legale. L’operazione condotta dai carabinieri, ciome spiegano dal comando provinciale, “rientra in un capillare piano di controllo del territorio, finalizzato in particolar modo, alla prevenzione ed al contrasto dei reati predatori, attraverso la presenza costante di pattuglie localizzate nelle zone ritenute a maggior rischio per la consumazione di furti e rapine”.  

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui