Violenza

Nella giornata di venerdì 3 giugno i carabinieri della stazione di Sabaudia è stato arrestato un giovane di 30 anni per maltrattamenti in famiglia, un provvedimento giudiziario che è arrivato a conclusione di una indagine condotta dai militari in riferimento agli atti persecutori ed ai maltrattamenti compiuti dal 30enne nei confronti dell’ex coniuge. E’ emerso che la vittima si stata aggredita con una forbice dal giovane e picchiata violentemente, riportando lesioni  giudicate dai sanitari guaribili in 15 giorni. Una volta arrestato, il giovane al termine delle formalità di rito è stato portato nella casa circondariale di Frosinone. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui