Polizia

Ha coltivato delle piante dimarijuana nel terreno dietro casa: un giovane di 20 anni è stato arrestato dalla Polizia ad Anzio. I controlli degli agenti del locale commissariato sono scattati al termine di un’intensa attività investigativa. Nel corso degli accertamenti, infatti, i poliziotti hanno rinvenuto nell’area retrostante la sua abitazione un appezzamento di terra in piena coltura di piante di marijuana per un peso di circa 8 chili. Trovata anche tutta l’attrezzatura per la coltivazione mentre all’interno di un magazzino sono stati scoperti anche altri 100 grammi sempre di marijuana. Al termine delle attività per il giovane di 20 anni sono scattate le manette.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui