Polizia

E’statoarrestato a Nettuno un giovane di 20 anni di origini romene nel corso di un servizio di controllo del territorio da parte degli agenti del Commissariato di Anzio-Nettuno in località Sandalo, dove vi è la presenza di alcune abitazioni occupate abusivamente da soggetti di etnia rom. Mentre i poliziotti stavano effettuando il controllo di un’auto in sosta, secondo quanto ricostruito, il 20 enne si è avvicinato iniziando ad inveire contro gli agenti proferendo minacce di morte e di ritorsione contro i familiari. Durante l’identificazione, poi, il giovane ha provato a fuggire presso la propria abitazione difeso da altre tre persone che hanno cercato di ostacolare l’attività degli stessi poliziotti. Il 20 enne è stato fermato e, a seguito di perquisizione domiciliare, è stata rinvenuta una bicicletta da corsa di ingente valore, ritenuta il probabile provento di furto. Al termine degli accertamenti il 20 enne è stato arrestato mentre per i tre “complici” è scattata la denuncia per resistenza a pubblico ufficiale.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui