Carabinieri

Nella notte tra il 24 e il 25 settembre a Latina sono stati arrestati in flagranza di reato per furto aggravato sono stati presi tre cittadini di nazionalità rumena di 29, 35 e 45 anni. I tre, dopo aver forzato il lucchetto e una catena del cancello di ingresso si sono introdotti all’interno di un cantiere edile del capoluogo e hanno portato via un ecavatore e un martello pneumatico del valore complessivo di 25mila euro. La refurtiva è stata successivamente caricata su un carro attrezzi, anche questo risultato oggetto di un furto. Il tempestivo intervento dei carabinieri ha consentito però di intercettare e bloccare i ladri in un’altra zona della città, recuperando interamente la refurtiva. I tre malviventi sono stati arrestati e trasferiti nelle camere di sicurezza della caserma in attesa del giudizio per direttissima.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui