Carabinieri

Sono stati eseguiti dai carabinieri nel territorio di Sermoneta, in esecuzione di una misura cautelare ai domiciliari che è stata emessa dal tribunale di Latina. Gli arresti hanno riguardato un uomo di 39 anni e una donna di 45 anni, entrambi del posto, che sono ritenuti responsabile del reato di furto aggravato in concorso. Entrambi sono stati infatti identificati come gli autori materiali di diversi furti commessi ai danni di esercizi commerciali della provincia pontina negli ultimi mesi. A loro carico era già stata disposta la misura dell’obbligo di dimora, che è stata sostituita con gli arresti domiciliari in quanto non ritenuta più idonea dall’autorità giudiziaria. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui