Carabinieri
Carabinieri

Nei giorni scorsi a Latina Scalo era stata compiuta una rapina a i danni di un veterinario di Latina Scalo da parte di due individui che sul momento non erano ben identificati. Il lavoro investigativo svolto di concerto tra i militari dell’Arma dei Carabinieri di Latina Scalo, di Sezze e di Borgo Pogdora ha fatto si che in breve tempo si risalissero ai colpevoli. Infatti il 13 gennaio verso le 22,30 circa i Carabinieri, hanno tratto in arresto nella flagranza del reato di “rapina” C. P., 40enne della provincia di Napoli, in atto semilibero e deferito, in stato di libertà, per il medesimo reato un 45enne romeno del luogo, pregiudicato.

L’arrestato,alle precedenti ore 19,00 circa, in Latina Scalo, si introduceva all’interno di un ambulatorio veterinario e, sotto la minaccia di un coltello, si faceva consegnare 1500 euro dal medico, per poi dileguarsi a bordo di una Fiat Punto, condotta dal correo.

Visionate le immagini di alcune telecamere poste nelle immediate adiacenze dello studio medico veterinario e ascoltati alcuni testimoni i Carabinieri riuscivano a carpire alcune particolarità dell’auto in fuga e nel corso di immediate ed ininterrotte ricerche,i rapinatori venivano intercettati nel centro di Sezze ormai sicuri di averla fatta franca , a bordo della citata autovettura, con ancora indosso il coltello utilizzato per commettere il reato e parte della refurtiva riconsegnata alla vittima.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui